Progetto

Corso online su monitoraggio e civico e dati aperti per le associazioni giovanili

Rafforzare le competenze dei giovani nell’innovazione sociale digitale

Progetto

PublicMakers è un progetto europeo che mira a rafforzare il senso critico, le competenze di advocacy e la consapevolezza dell’origine e uso dei dati aperti. L’idea di base è quella di rafforzare il ruolo dei giovani a livello locale ed europeo, per diventare consapevoli di ciò che accade e farlo in maniera informata. Attraverso lo studio dei dati locali, poi, incoraggiamo i giovani nell’avere una lettura critica della realtà circostante.

PublicMakers, cioè ‘creatori della cosa pubblica’, promuove anche materiale informativo su hackathon, ovvero incontri che mettono insieme più persone di vari campi in modo da discutere e trovare risposte su determinati problemi che riguardano la società.

Obiettivo finale di PublicMakers è far maturare una cultura dei dati aperti e del monitoraggio civico tra i giovani e le associazioni giovanili.

Risultati

PublicMakers parte dallo studio dell’innovazione sociale digitale, ovvero quel processo collaborativo che mette insieme persone, tecnologie e idee per rispondere a problemi sociali e ambientali. Abbiamo sviluppato:
  • un quadro delle competenze sull’innovazione sociale digitale orientata alle associazioni giovanili;
  • materiale pratico per incoraggiare l’uso dei dati aperti all’interno delle associazioni giovanili;
  • un corso online di formazione su advocacy, introduzione alla cultura dei dati aperti e del monitoraggio civico, basi tecniche dei dati e come divulgare i dati su social e grafiche.
0
Partner
2000
Termine
0
Risultati di progetto
0
Beneficiari

Trasparenza

ID: 2018-3-LU01-KA205-050020

Fondi ricevuti:

10,256.7€ – 30.05.2019

10,256.7€ – 31.03.2020

6,837.80€ – 13.10.2020

Articoli correlati